MESSAGGIO DEL 25 FEBBRAIO 2012

MESSAGGIO DEL 25 FEBBRAIO 2012 , medjugorje, messaggio di medjugorje


 

“Cari figli!

 

In questo tempo in modo particolare vi invito:

pregate col cuore.

Figlioli, voi parlate tanto ma pregate poco.

Leggete, meditate la Sacra Scrittura e le parole scritte in essa  siano per voi vita.

 

Io vi esorto e vi amo

perchè in Dio troviate la vostra pace

e la gioia di vivere.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Veri e falsi veggenti

 

MEJUGORJE-MIRIJANA.jpg

 

www.radiomaria.it

 


Carissimi amici che passate da  questo spazio virtuale,
e carissimi lettori “fedeli” di esso:

ho sempre difeso, anche “a spada tratta”, la VERIDICITA’ delle Apparizioni.

Cio’ però non deve significare che TUTTO quanto ruoti attorno provenga da Dio.
La Vergine stessa, in una circostanza ha affermato che ovunque sia presente Lei arriva subito pure il cornuto.

Ergo: tutti gli “inquinamenti, le deviazioni, le disubbidienze, le storture, le deformazioni sulfuree dell’autentico messaggio della Regina della Pace ed il Suo celeste piano.

In tale ambito vanno annoverati i ben noti gruppi
-fortunatamente SCONFESSATI dalla Chiesa-
(che in certi casi vedevano la presenza anche di Religiosi ORA o sospesi a divinis o ridotti allo stato laicale o perchè si sono “spogliati” di loro iniziativa-
e chi si approoccia agli eventi medjugorjani E’ OPPORTUNO che sappiano ciò.

Sennò finiscono col fare la solita confusione
mischiando sai baba col Signore e Creatore
ed i ciarlatani pagliacci con gli autentici veggenti scelti dalla Vergine.

Vengo al punto: alcuni programmi televisivi
NON OPERANO in tal senso
ma, forse per questioni di audience o altro, sovrappongono
alla Madre di Dio
una serie di personaggi (in alcuni casi già “sistemati” dalla Chiesa)
che non solo non operano per il Bene ma in ceri casi hanno evidenti tracce di zolfo.

Ed allora, amici, due consigli:

a)volete davvero CONOSCERE Medjugorje?
Bene, la via più sicura è l’ascolto di Radio Maria
(che è uno dei frutti piu belli di Medjugorje)
che può avvenire pure tramite internet(www.radiomaria.it)

b) ACCOSTIAMOCI AI SACRAMENTI! Una sana, vera, autentica Confessione da un santo Sacerdote E POI accostiamoci a ricevere la Santa Eucaristia.

Dopo, solo dopo, potremo vedere certi programmi
(perchè sapremo ben distinguere i pagliacci esaltati
dagli autentici Veggenti scelti dal Cielo).

Padre Livio commenta l’ultimo messaggio

Cari amici,

“Mentre guardate il mondo attorno a voi, non volete vedere dove sta andando senza mio Figlio”.

La Regina della pace, nel suo ultimo messaggio, ci ammonisce e ci pone un interrogativo tremendamente serio.

Ci ammonisce perchè non vogliamo vedere la realtà di una società dove Dio è stato escluso.  Siamo ciechi perchè vogliamo esserlo. “La luce splende nelle tenebre, ma le tenebre non l’hanno accolta”.

Ci pone un interrogativo di estrema serietà invitandoci a riflettere su quale sarà il prossimo futuro di un mondo che sta rinunciando a Gesù Cristo.

Ognuno di noi provi a darsi una risposta, togliendosi dagli occhi le squame della presunzione che li accecano.

La Madonna ha già dato la sua risposta, l’unica vera: per un mondo senza Dio non c’è né gioia, né futuro, né salvezza eterna.

La cosa più urgente da fare è di lasciarsi “afferrare da Cristo”, come ci insegna S. Paolo, per poterlo testimoniare a chi è immerso nella tenebra dell’effimero.

Un’anima dove c’è Gesù Cristo diviene un paradiso e lo rende presente nel deserto del mondo.

Vostro Padre Livio

Neve sul Podbrdo, Medjugorje “imbiancata”

400124_10150628602136011_1974256099_n.jpg

la statua in marmo di Carrara vicino alla chiesa

 

418118_10150628748671011_322594496010_11322459_2146057052_n.jpg

Il Podbrdo, collina delle prime apparixioni, imbiancato dalla neve

 

405479_10150628602956011_322594496010_11322115_729220173_n.jpg

Ancora il Podbrdo, con la splendida statua -copia identica di quella vicino alla chiesa- che sorge sul punto esatto dove il 24 giugno 1981 apparve per la prima volta la Regina della Pace

 

MEDJUGORJE - foto , Neve sul Podbrdo,

la chiesa parrocchiale di San Giacomo ed il suo ampio sagrato, anch’esso ricoperto di neve

MESSAGGIO DEL 2 FEBBRAIO 2012 (Mirjana)

«Cari figli, da così tanto tempo io sono con voi e già da così tanto tempo vi sto mostrando la presenza di Dio ed il suo sconfinato amore, che desidero tutti voi conosciate. Ma voi, figli miei?

Voi siete ancora sordi e ciechi; mentre guardate il mondo attorno a voi non volete vedere dove sta andando senza mio Figlio. State rinunciando a Lui, ma Egli è la fonte di tutte le grazie. Mi ascoltate mentre vi parlo, ma i vostri cuori sono chiusi e non mi sentite. Non state pregando lo Spirito Santo affinché vi illumini.

Figli miei, la superbia sta regnando. Io vi indico l’umiltà. Figli miei, ricordate: solo un’anima umile brilla di purezza e di bellezza, perché ha conosciuto l’amore di Dio. Solo un’anima umile diviene un paradiso, perché in essa c’è mio Figlio. Vi ringrazio.

Di nuovo vi prego: pregate per coloro che mio Figlio ha scelto, cioè i vostri pastori».